La dichiarazione di nascita deve essere resa all’Ufficiale di Stato Civile,  che provvede alla stesura di un atto, da inserirsi nel registro delle nascite, che assume rilevanza giuridica.
Possono presentarsi tre casi distinti:

a) Figlio legittimo di genitori coniugati tra di loro
La dichiarazione deve essere resa indistintamente da uno solo dei genitori.
b) Figlio naturale riconosciuto da entrambi i genitori non coniugati tra di loro
La dichiarazione deve essere resa da entrambi i genitori.
c) Figlio naturale riconosciuto da un solo genitore non coniugato con l’altro
La dichiarazione viene resa dal solo genitore che riconosce il figlio.

La normativa prevede che la denuncia di nascita possa essere presentata:
1) entro 3 giorni dalla nascita presso la Direzione Sanitaria dell’Ospedale o della Casa di Cura ove si è verificato l’evento;
2) entro 10 giorni dalla nascita presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune in cui è avvenuto il parto;
3) entro 10 giorni dalla nascita presso il Comune di residenza dei genitori; qualora non risiedono nello stesso Comune e salvo diversi accordi tra di loro, la dichiarazione deve essere resa all’Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza della madre
Nei primi due casi sarà cura dell’autorità che riceve l’atto trasmetterlo al Comune di residenza dei genitori (o della madre) per la trascrizione e la registrazione anagrafica.

Chi effettua la dichiarazione deve presentare un documento di riconoscimento in corso di validità e l’attestazione di nascita rilasciata dal personale sanitario che ha assistito al parto.
Il nome imposto al neonato deve essere corrispondente al sesso, non deve essere ridicolo, vergognoso o contrario al buon costume e all’ordine pubblico; inoltre se maschio non può essere imposto lo stesso nome del padre o di un fratello vivente o, se femmina, di una sorella vivente.

NORMATIVA
Libro I° del Codice Civile
DPR 3/11/2000 n. 396

DOVE RIVOLGERSI
Ufficio Stato civile c/o U.R.P. –  Ufficio Relazioni con il Pubblico
Corso Umberto I° n. 22  – 42018  San Martino in Rio (RE)
Tel:  0522/636705
Fax:  0522/636745
E-mail: statocivile@comune.sanmartinoinrio.re.it
P.E.C.: sanmartinoinrio@cert.provincia.re.it