PARI OPPORTUNITA’ E CULTURA DEL RISPETTO

Con nomina del Sindaco si è insediata la Commissione Pari opportunità costituita da:

– GIULIA LAZZARETTI (nominata dal Gruppo consiliare Alleanza civica)

– ASSUNTA PISTONE (nominata dal Gruppo consiliare Progetto San Martino)

– MANOLA BALESTRERI presidente uscente nelle precedente Commissione pari opportunità

– VALENTINA ZANNI autocandidatura cittadina sammartinese

– FRANCESCA ZANNI autocandidatura cittadina sammartinese

– PRABHJYOT KAUR SINGH autocandidatura cittadina sammartinese

– SARA CANEPARI nominata quale rappresentante dell’associazione sammartinese Fulcro ‘92

 

All’interno della commissione è stata nominata Presidente: Valentina Zanni, Vice-presidente: Sara Canepari

 

Segue l’articolo che la Commissione Pari Opportunità ha predisposto per l’Informatore di Luglio 2017:

“Si  è insediata ufficialmente la nuova Commissione Pari Opportunità del Comune di San Martino in Rio. A tenere a battesimo la riunione di insediamento la Presidente della Commissione dell’Emilia-Romagna per la Parità e per i diritti delle persone Roberta Mori che così commenta «L’insediamento della nuova Commissione Pari Opportunità in Comune a San Martino, rappresenta la passione civile di tante donne che si mettono a disposizione della propria comunità su temi sensibili e di equità sociale, attuando così la legge quadro regionale per la parità e contro le discriminazioni. Ringrazio anche a nome della Regione – conclude la presidente ¬Mori – queste Comunità che danno vita a veri e propri presìdi locali sui diritti della persona»

La Commissione è stato il frutto del lavoro dell’Assessore alle Pari Opportunità Rosamaria D’Urzo, della consigliera Federica Bellei e dei capigruppo delle opposizioni Luca Villa e Fabio Lusetti.

Questa la composizione della Commissione: presidente Valentina Zanni, Sara Canepari (vicepresidente), Manola Balestreri, Giulia Lazzaretti, Prabhjyot Kaur Sing, Francesca Zanni, Assunta Pistone.

«È una commissione ricca di esperienze lavorative, di studio, di vita diverse e con persone cariche di entusiasmo nel lavorare ai temi della parità di genere» commentano con entusiasmo Rosamaria D’Urzo e Federica Bellei”