La Legge  9 gennaio 1989, n. 13 “Disposizioni per favorire l´eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati” prevede l´erogazione di contributi statali a fondo perduto per la realizzazione di interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche che costituiscono ostacolo a portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti:

• negli edifici privati ad uso abitativo (esistenti all´11/08/1989)
• negli edifici pubblici e privati adibiti a centri o istituti residenziali per l’assistenza agli invalidi
• per rendere accessibili e fruibili le aree in cui si trovano gli edifici di cui sopra con particolare riguardo ai percorsi di avvicinamento agli stessi.

La domanda per ottenere il contributo, in bollo da €. 14,62, va presentata al Comune entro il 1° marzo di ogni anno. Il Comune trasmette il fabbisogno alla Regione, che ripartisce i finanziamenti disponibili tra i vari Comuni, e a sua volta provvede a erogare i contributi agli aventi diritto.

NORMATIVA
Legge 09 gennaio 1989, n. 13

MODULISTICA
Domanda contributo Legge 13/1989

DOVE RIVOLGERSI
UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA
Rocca Estense – Piano Ammezzato
Corso Umberto I° n. 22 – 42018 San Martino in Rio (RE)
Tel: 0522/636707
Fax: 0522/636710
E-mail: ediliziaprivata@comune.sanmartinoinrio.re.it
P.E.C.: sanmartinoinrio@cert.provincia.re.it