L’ufficio del Giudice di Pace ha sede a Correggio è preposto per i residenti nei Comuni di Correggio, San Martino in Rio, Bagnolo in Piano, Fabbrico, Campagnola Emilia, Rio Saliceto e Rolo e coloro che intercorressero in sanzioni amministrative (es. multe stradali) elevate in questi Comuni.
Per effetto dell’avvento delle conciliazioni bonarie o non contenzione, senza l’assistenza obbligatoria dell’avvocato, si può ricorrere per qualsiasi importo e qualsiasi motivo, con le sole spese del contributo il cui massimo è di € 155,00.
Le cause ordinarie ovvere contenziose si instaurano con il patrocinio di un avvocato a prescindere da vertenze inerenti il diritto di famiglia, cause di lavoro e di carattere tributario (tasse, imposte, ecc.) che sono di competenza di uffici giudiziari specialistici.
I ricorsi si possono proporre anche verbalmente se la persona non è in grado di scrivere.
Per importi fino a € 515,00 il Giudice di Pace può decidere anche secondo il principio dell’equità (ovvero così detta giustizia del caso singolo).
Tutte le vertenze il cui valore, da dichiarare, è inferiore a € 1.032,00 sono in esenzione da diritti di cancelleria e contributo.

Il Giudice di Pace è competente anche in materia penale per i seguenti reati:

– Codice Penale, artt. 581-582-590-593-594-595-612-626-627-631-632-633-635-636-637-638-639-647-689-690-691-726-731;
– Testo Unico leggi pubblica sicurezza, artt. 25-62;
– Cidice Navigazione, artt. 1095-1096-1119;
– Testo organico Rifugi Alpini, art. 3;
– Testo Unico elezione deputati, artt. 102-106;
– Testo Unico organi comunali, art. 92;
– Provvedimenti acquisto macchine utensili, art. 15;
– Riordino settore farmaceutico, art. 3;
– Norme referendum iniziativa popolare, art. 51;
– Norme polizia su trasporti ferroviari e altri trasporti, artt. 3-46-65;
– Ordinamento lotto, artt. 18-20;
– Disciplina attività trasfusionali umane, art. 17;
– Direttiva CEE recipienti semplici e pressione, art. 15;
– Direttiva CEE sicurezza giocattoli, art. 11;
– Direttiva CEE pubblicità ingannevole, art. 7;
– Codice della Strada, artt. 186-187-189;
– Direttiva CEE dispositivi medici impianti attivi, art. 10;
– Direttiva CEE dispositivi medici, art. 23;

DOVE RIVOLGERSI
UFFICIO GIUDICE DI PACE
Corso Mazzini, 22 – 42015 Correggio
Tel 0522632331
Fax 0522632321

Orario di apertura Cancelleria: dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00.
Orario di ricevimento del Giudice di Pace: mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 previo appuntamento.