Riparte l’iniziativa nazionale “I.C.B.I. Iniziativa Carburanti a Basso Impatto ambientale”, finalizzata alla diffusione dell’utilizzo di GPL e metano per autotrazione.
Per persone fisiche e giuridiche delle città aderenti all’iniziativa, tra cui figura anche San Martino in Rio, dal 20 febbraio 2012 si apre la possibilità di ottenere un bonus per la conversione a GPL o metano del proprio veicolo, privato o commerciale.
Il bonus consiste in uno sconto di 650 euro per le trasformazioni a metano e di 500 euro per quelle a GPL.
L’incentivo è più consistente per i veicoli commerciali leggeri di peso inferiore a 3,5 tonnellate: 1000 euro per il metano e 750 per il GPL, per vetture e veicoli commerciali destinati al servizio di noleggio (con o senza autista); vetture e veicoli commerciali destinati ad attività artigianali e commerciali; veicoli commerciali per il trasporto di merci urbano, sempre Euro 2 ed Euro 3, immatricolati  dopo il 1° gennaio 1997.
Per assicurare un maggior numero di incentivi, su proposta delle associazioni di categoria del comparto industriale e artigianale di gas per autotrazione (CNA e Confartigianato), le officine si faranno carico direttamente di una quota di sconto di 150 euro, mentre la restante parte sarà a carico dell’ICBI. In questo modo si potrà estendere la platea dei beneficiari, lasciando invariato l’effetto finale sugli utenti e senza maggiori oneri per la Pubblica amministrazione. Sono a disposizione 1.800.000  per le trasformazioni di auto private e 300.000 euro per i veicoli commerciali.

Per tutte le  pratiche bisognerà rivolgersi direttamente agli installatori. Maggiori informazioni saranno pubblicate sul sito http://icbi.comune.parma.it
Per ulteriori informazioni: tel. 0521.218689 – icbi@comune.parma.it