Elezioni Politiche del 25 settembre 2022

Convocazione comizi elettorali

Con decreto del Presidente della Repubblica n. 97 del 21 luglio 2022, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale-Serie generale n. 169 del 21 luglio 2022, sono stati convocati per il giorno di domenica 25 settembre 2022 i comizi per lo svolgimento delle elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.
La votazione si svolgerà domenica 25 settembre 2022, dalle ore 7 alle ore 23.


Quando si vota
Si voterà solo nella giornata di domenica 25 settembre 2022, dalle ore 7 alle ore 23.
Chi può votare
Potranno votare tutti gli elettori che abbiano compiuto il 18° anno di età alla data del voto, sia
per la Camera che per il Senato. Da questa tornata elettorale infatti non è più previsto che per il Senato possano votare solo gli elettori che abbiano compiuto il 25° anno di età.
Un’altra novità è la riduzione del numero dei parlamentari che alla Camera dei Deputati passano da 630 a 400 e al Senato della Repubblica passano da 315 a 200 (più i Senatori a vita).
Link utili:
Sito del Ministero dell’Interno
Decreto del Presidente della Repubblica del 21/07/2022 n.97, pubblicato in G.U. n.169 del 21/07/2022 con cui sono state indette le elezioni politiche per il rinnovo dei membri del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati in data 25/09/2022


Aperture straordinarie ufficio elettorale

Allo scopo di garantire la raccolta delle firme ed il rilascio dei certificati d’iscrizione nelle liste elettorali per la presentazione delle liste di candidati alle Elezioni Politiche del 25 settembre 2022 l’Ufficio Elettorale rimarrà aperto al pubblico dal 18 al 22 agosto nei seguenti giorni ed orari


Voto degli elettori a domicilio

In occasione delle consultazioni elettorali del prossimo 25 settembre, si ricordano agli elettori le possibilità di supporto al voto che la normativa prevede.

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendono impossibile l’allontanamento dall’abitazione.

Ai sensi della normativa vigente possono essere ammessi al voto al proprio domicilio gli elettori affetti da gravi infermità, in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, che impediscono l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano e gli elettori affetti da gravissime infermità che rendono impossibile allontanarsi dall’abitazione anche con i mezzi di trasporto pubblico che i Comuni organizzano per consentire agli elettori disabili di raggiungere i seggi elettorali.
L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del Comune di voto, dal 40esimo al 20esimo giorno antecedente le votazioni, una espressione di volontà di voto a domicilio corredata da certificato rilasciato da un medico del Servizio di Igiene Pubblica o Medicina Legale dell’AUSL (non precedente al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione), che attesti l’esistenza delle condizioni di infermità, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato o condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Tale certificato può essere richiesto dal 15 agosto al 5 settembre, contattando telefonicamente i seguenti numeri:

 Distretto di Reggio Emilia:              segreteria Servizio Medicina Legale tel. 0522 335721

Distretti di Correggio:                      Servizio di Igiene e Sanità Pubblica tel.  0522 630498

Distretto di Guastalla:                      Servizio di Igiene e Sanità Pubblica tel.  0522 837520

Distretto di Castelnovo ne’ Monti: Servizio di Igiene e Sanità Pubblica tel. 0522 617341

Distretto di Montecchio Emilia:      Servizio di Igiene e Sanità Pubblica tel. 0522 860174

Distretto di Scandiano:                    Servizio di Igiene e Sanità Pubblica tel. 0522 850356

comunicazione dell’Ausl


Elettori residenti a San Martino in Rio, ma temporaneamente all’estero
Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento delle consultazioni politiche, nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani, ricevendo la scheda al loro indirizzo all’estero. Per partecipare al voto all’estero, tali elettori dovranno – entro il 24 agosto 2022 – far pervenire al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione. Anche la revoca è possibile entro lo stesso termine.
La dichiarazione di opzione, corredata da copia di un valido documento d’identità, va inoltrata all’Ufficio elettorale del Comune di San Martino in Rio in una delle seguenti modalità:
– mail: elettorale@comune.sanmartinoinrio.re.it oppure urp@comune.sanmartinoinrio.re.it
– posta elettronica certificata: sanmartinoinrio@cert.provincia.re.it
– fax: 0522-695986
– posta ordinaria: Comune di San Martino in Rio, Ufficio elettorale – Corso Umberto I° n.22, 42018 San Martino in Rio (RE);
– recapitandola all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, Corso Umberto I° n.22 (orari di apertura:  tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 – il sabato chiusura anticipata ore 12,30)

Allegati: Circolare della Prefettura di Reggio Emilia


Entro il 31 luglio l’opzione di voto degli elettori italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE – Opzione per il voto in Italia.

Gli elettori italiani residenti all’estero e iscritti all’AIRE (Anagrafe degli italiani residenti all’estero) votano di norma per corrispondenza. È comunque possibile votare anche recandosi in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, da esercitare in occasione di ogni consultazione e valida limitatamente ad essa; in questo caso occorre un’ apposita richiesta che l’interessato deve inviare all’Ufficio Consolare operante nella propria circoscrizione di residenza.

In particolare, il diritto di optare per il voto in Italia va comunicato (tramite consegna a mano, per via postale o per via telematica) alla sede consolare di appartenenza entro il 31 luglio 2022 utilizzando il  seguente modulo:

modello Opzione di voto degli elettori italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE