3.1.J Regole per il calcolo della tariffa

3.1.J Regole per il calcolo della tariffa

 
Dal 1 gennaio 2014 le tariffe sui rifiuti sono calcolate secondo la normativa prevista dal D.P.R. 158/99 pertanto le tariffe applicate alle utenze domestiche sono suddivise in una quota fissa, da applicare alla superficie imponibile differenziata in relazione al numero dei componenti del nucleo familiare, ed una quota variabile che è un importo in funzione del numero dei componenti del nucleo familiare.
Eventuali variazioni saranno automaticamente conteggiate in fase di conguaglio. Le ricordiamo che in caso di trasferimento in altra abitazione dovrà essere presentata una disdetta e una eventuale nuova denuncia, in modo da ricalcolare l’importo dovuto.
Per le utenze non domestiche sia la quota fissa che quella variabile sono in proporzione ai metri quadrati ed in funzione dell’attività svolta.
All’importo ottenuto dal calcolo dell’imposta dovuto viene applicato un 5% di addizionale provinciale.
Per le utenze domestiche il calcolo della tari è così articolato:
(Tariffa Fissa x Superficie x (giorni / 365) + Tariffa Variabile x (giorni / 365) – Riduzioni)+5% addizionale provinciale
Per le utenze non domestiche il calcolo della tari è così articolato:
(Tariffa Fissa x Superficie x (giorni / 365) + Tariffa Variabile x Superficie x (giorni / 365) – Riduzioni)+5% addizionale provinciale
Per quanto riguarda l’anno 2020, la rata di acconto verrà calcolata applicando le tariffe approvate per l’anno 2019 (delibera CC n. 9 del 28/03/2019 ) in base al comma 15-ter dell’art. 13 del D.L. 201/2011 come modificato dal D.L. 34/2019 convertito in Legge n. 58/2019.
Con delibera n. 91 del 30/07/2020 il Consiglio Comunale ha confermato per l’anno 2020 le tariffe Tari adottate per l’anno 2019, ai sensi dell’art. 107, comma 5 del D.L. 18/2020 (convertito in Legge 27/2020).

UTENZE DOMESTICHE (UD)

Tariffa Fissa (Euro/mq)

Tariffa Variabile (Euro/utenza)

Famiglie di 1 componente 0,433 85,10
Famiglie di 2 componenti 0,509 170,21
Famiglie di 3 componenti 0,568 243,15
Famiglie di 4 componenti 0,617 316,10
Famiglie di 5 componenti 0,665 352,57
Famiglie di 6 o più componenti 0,703 413,36
Non residenti o locali tenuti a disposizione 0,509 170,21

 

UTENZE NON DOMESTICHE (UND)

Tariffa Fissa (Euro/mq)

Tariffa Variabile (Euro/mq)

Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto 0,641 1,925
Cinematografi e teatri 0,438 1,316
Autorimesse e magazzini senza alcuna vendita diretta 0,665 1,996
Campeggi, distributori carburanti, impianti sportivi 0,983 2,952
Esposizioni, autosaloni 0,510 1,544
Alberghi con ristorante 1,702 5,109
Alberghi senza ristorante 1,217 3,649
Case riposo, collegi e convitti 1,349 4,039
Ospedali e Case di cura 1,415 4,245
Uffici, agenzie, studi professionali 1,283 3,851
Banche ed istituti di credito 1,091 3,307
Attività commerciali vendita beni non alimentari 1,439 4,320
Edicola, farmacia, tabaccaio, plurilicenze 1,744 5,232
Negozi particolari quali filatelia, tende e tessuti, tappeti, cappelli e ombrelli, antiquariato 0,360 1,079
Banchi di mercato beni durevoli 1,720 5,149
Attività artigianali tipo botteghe: parrucchiere, barbiere, estetista 1,541 4,620
Attività artigianali tipo botteghe: falegname, idraulico, fabbro, elettricista 1,109 3,342
Carrozzeria , autofficina, elettrauto 1,499 4,495
Attività industriali e artigianali con capannoni di produzione 0,779 2,338
Attività artigianali di produzione beni specifici 0,779 2,338
Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub 3,333 10,017
Mense, birrerie, amburgherie 2,901 8,723
Bar, caffè, pasticceria 2,374 7,114
Supermercato generi alimentari, pane   e pasta, macelleria, salumi e formaggi 3,609 4,504
Plurilicenze alimentari e/o miste 4,292 12,886
Ortofrutta, pescherie, fiori e piante, pizza al taglio 2,494 7,456
Supermercati e Ipermercati di generi misti 2,578 7,734
Banchi di mercato generi alimentari 6,246 18,745
Discoteche, night club 1,768 5,316

 
Esempio di calcolo:
UD: l’importo TARI annuale per una famiglia di 4 componenti che occupa una abitazione di 100 mq è pari a € 397,00. L’importo è così calcolato:
(0,617 x 100 x 365/365 ) + (316,10 x 365/365) + 5% addizionale provinciale = € 397,00
UND: l’importo TARI annuale per un bar che occupa una superficie di 50 mq è pari a € 498,00.
L’importo è così calcolato:
(2,374 x 50 x 365/365 + 7,114 x 50 x 365/365) + 5% addizionale provinciale = € 498,00
 
Variabili per la determinazione delle tariffe
https://www.finanze.gov.it/opencms/it/archivio-evidenza/evidenza/TARI-Fabbisogni-standard-del-servizio-di-raccolta-e-smaltimento-dei-rifiuti-Anno-2020-Art.-1-comma-653-della-legge-n.-147-del-2013-Pubblicazione-delle-linee-guida/